Lo Studio | Studio Sulla Via della Pace
266
page-template,page-template-full_width,page-template-full_width-php,page,page-id-266,bridge-core-1.0.5,,qode-title-hidden,qode_grid_1300,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-18.1,qode-theme-svdp,disabled_footer_top,wpb-js-composer js-comp-ver-6.1,vc_responsive

lo studio

Lo studio Sulla via della Pace nasce nel 1999, come associazione di professionisti, già obiettori di coscienza al servizio militare e impegnati nel servizio civile.

Molti ci chiedono cosa significhi il nostro nome: riportiamo qui di seguito un estratto dal nostro statuto.

“Tale denominazione esprime l’impegno da parte degli associati a farsi costruttori di pace attraverso il proprio lavoro quotidiano. Su questa via si cerca di camminare attraverso l’esercizio della non violenza nei rapporti di lavoro e nelle scelte professionali, per rispondere al male con un bene, alla menzogna con la verità, all’avidità e all’ambizione con il dono di sé.”

 

Oltre al rispetto dei principi deontologici di base delle nostre professioni infatti, ci impegniamo ad adottare uno stile di condivisione e trasparenza, per mettere al centro del nostro lavoro le esigenze del cliente e la responsabilità sociale.

Questo impegno si è tradotto negli anni con lo svolgimento di incarichi di responsabilità presso le pubbliche amministrazioni e la realizzazione di numerosi progetti a vocazione sociale, rivolti alle fasce di popolazione più deboli.

Abbiamo progettato e realizzato edifici pubblici come asili nido, ludoteche, residenze comunitarie, impianti sportivi, chiese, e siamo intervenuti nel ridisegno della città e del territorio con percorsi ciclopedonali e aree verdi, con particolare attenzione all’utilizzo di tecnologie volte al rispetto dell’ambiente e alla diminuzione degli inquinanti negli spazi di vita quotidiana.

 

Dal 1999 collaboriamo con diversi enti, quali la Caritas Reggiana e la Dimora d’Abramo scarl nella realizzazione di edifici destinati a servizi per i più poveri.

Dal 2012 collaboriamo con la Diocesi di Reggio-Emilia nella gestione degli interventi sugli edifici storici tutelati, soprattutto chiese, danneggiati dal terremoto dell’Emilia.

Dal 2013 collaboriamo con l’Azienda Unità Sanitaria Locale di Reggio Emilia con diversi progetti di intervento all’interno dell’Arcispedale S. Maria Nuova.

 

Complessivamente, nei nostri primi vent’anni di attività, abbiamo seguito:

  • oltre 100 interventi nel campo dei beni culturali, su edifici storici tutelati;
  • decine di incarichi per amministrazioni locali per la nuova costruzione o ristrutturazione di edifici pubblici;
  • decine di aziende agricole per le attività di ristrutturazione e sviluppo aziendale, consulenza agronomica e costruzione/manutenzione di immobili di proprietà;
  • oltre 60 ristrutturazioni di edifici di civile abitazione per committenti privati, compreso il progetto di arredi e mobili su misura;
  • oltre 20 condomini per attività di manutenzione straordinaria e consulenze tecniche di parte all’interno di contenziosi;
  • decine di stime immobiliari relative ad immobili residenziali, produttivi ed agricoli;
  • diverse attività industriali per interventi di manutenzione straordinaria di immobili aziendali o consulenza di design.
  • l’organizzazione di numerosi eventi pubblici di illustrazione e satira, mostre e disegno dal vivo, tra gli altri per Il Festival dell’Economia di Trento, il festivaLOVE di Scandiano, Il Betty B Festival di Savignano e Vignola.

 

L’approccio progettuale che ci caratterizza è quello della Progettazione Partecipata: crediamo che solo nel dialogo tra progettisti, amministrazioni e cittadini, si possano sintetizzare soluzioni davvero efficaci per risolvere i problemi che il territorio in cui viviamo ci presenta. E se dovete ristrutturare la casa di famiglia, potrete intervenire insieme a noi, passo passo, nella costruzione del miglior progetto per voi.

…se siete arrivati fino a qui, vi meritate un sorriso: QUI trovate le vignette di Gianlo!

Arch. Gian Lorenzo Ingrami
Iscritto all’Ordine degli Architetti PPCP della provincia di Modena dal 1997 al n°417, è legale rappresentante e socio per 1/4.

Ha partecipato a progetti di volontariato internazionale in Rwanda e Burkina Faso.

In studio svolge le seguenti funzioni: progettazione e direzione lavori, coordinamento per la sicurezza, gestione dell’emergenza sismica e attività di supporto alla Protezione Civile (abilitazione ai sopralluoghi e alla compilazione della scheda AEDES), progettazione partecipata, grafica e illustrazione sulla stampa nazionale e internazionale.

Arch. Mauro Pifferi
Iscritto all’Ordine degli Architetti della provincia di Reggio Emilia dal 1999 e dal 2005 all’Ordine degli Architetti PPCP della provincia di Modena al n°692, è socio per 1/4.

Sposato con Alessandra Difilippo, architetta, con la quale condivide il lavoro sui progetti e sui tre figli.

In studio svolge le seguenti funzioni: progettazione architettonica con criteri di bioarchitettura, progettazione su beni culturali ed edifici sacri, direzione lavori, progettazione partecipata, progettazione di design, arredo e allestimenti.

Geom. Enrico Turrini
Iscritto all’Albo dei Geometri di Reggio Emilia dal 1998 al n°1836, è socio per 1/4.

Sposato con Claudia, hanno quattro figli. Nel 2017 è stato ordinato Diacono della Chiesa Cattolica.

In studio svolge le seguenti funzioni: computi e contabilità, direzione lavori, rilievi geometrici, stime, pratiche catastali, coordinamento per la sicurezza.

Dott. Agr. Alessandro Bertani

È stato volontario in un progetto di Reggio Terzo Mondo in Madagascar. Sposato con Chiara, hanno tre figli. È socio per 1/4.

Ricopre la carica di vicepresidente dell’Ordine degli Agronomi di Reggio Emilia.

In studio svolge le seguenti funzioni: consulenza ambientale e agraria, progettazione di immobili rurali e del verde, rilievi geometrici, stime, pratiche catastali, coordinamento per la sicurezza.